Descrizione Progetto

Pasta e fagioli

Un primo piatto della tradizione. Una zuppa densa che scalda anche il cuore. La pasta fatta in casa le da un tocco in più, ma può essere sostituita con dei ditaloni rigati o dei grossi spaghetti spezzati.

Per questa bella ricetta ringraziamo Milena Rivolta, mamma tutto fare e creativa, non solo in cucina 🙂.

Dall’Anciuè trovi i migliori fagioli per questa sfiziosa ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 2 gambi di sedano
  • 1 patata
  • 300 g di fagioli cannellini già cotti (se l’avete conservata, anche la loro acqua di cottura)
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale
  • pepe

Per la pasta all’uovo

  • 1 uovo
  • 100 g di farina di grano tenero
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Pulire la cipolla e il sedano, pelare le carote e tagliare il tutto a piccoli dadini. Lavare il rosmarino.
Fare soffriggere verdure e aromi nell’olio mentre si pela la patata e la si taglia a cubetti di circa 1 cm di lato.

Aggiungere le patate al soffritto, fare insaporire e aggiungere i fagioli bolliti.
Coprire d’acqua o di acqua di cottura dei fagioli, aggiustare di sale e far sobbollire a fuoco dolce.

Nel frattempo, fare una fontana con la farina, rompere al centro l’uovo, aggiungere un pizzico di sale e impastare. Quando l’impasto sarà liscio, tirarlo allo spessore di 1 mm con un mattarello e ricavarne dei quadrotti irregolari di meno di 2 cm di lato.

Assaggiare se le patate sono cotte, puoi buttare la pasta. Cuoce in 5-10 minuti a seconda dello spessore.

Lasciare intiepidire e servire con una macinata di pepe fresco e poco olio EVO a crudo. Si può decorare con una cimetta di rosmarino.

Il piatto in fotografia è stato realizzato con i fagioli cannellini, ma è ottimo con qualsiasi tipo di fagioli. Una gustosa variante prevede l’utilizzo dei ceci.

Buon appetito! 😋🍲