Descrizione Progetto

Insalata tiepida di fagioli dall’occhio e baccalà

La dolcezza dei fagioli all’occhio ben si sposa al sapore del baccalà, in una ricetta che può essere servita come piatto unico. Ideale anche come piccole monoporzioni per un antipasto che stupisce o su crostoni di pane caldo abbrustolito e passato con l’aglio.

Per questa bella ricetta ringraziamo Milena Rivolta, mamma tutto fare e creativa, non solo in cucina :-).

Dall’Anciuè trovi i migliori fagioli dall’occhio e il baccalà per questa gustosa ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di filetto di merluzzo già dissalato
  • 150 g di fagioli dall’occhio secchi
  • 2 patate medie
  • 1 manciata di bietole già pulite
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

La sera prima mettere a bagno i fagioli sciacquati in abbondate acqua fredda.
Sciacquare i fagioli ammollati, metterli in una pentola, coprirli con abbondante acqua e, da quando bolle, far cuocere per 50/60 minuti. Sciacquare il merluzzo e metterlo in una pentola. Coprire abbondantemente d’acqua fredda e portare ad ebollizione.

Sbucciare le patate, tagliare a grossi pezzi e cuocere al vapore per 15 minuti circa. Quando l’acqua bolle, spegnere il fuoco e lasciare il merluzzo 10 minuti nell’acqua. Sgocciolare il merluzzo, levare la pelle e le eventuali spine e metterlo su un piatto sminuzzandolo grossolanamente. Sciacquare le foglie di bietola e cuocere al vapore per 5 minuti, fino a che sono morbide ma ancora di un bel verde brillante.

Aggiungere i fagioli ancora caldi, le patate e le foglie di bietola al merluzzo, condire con sale, pepe (a piacere) e olio extravergine d’oliva. Ottimo tiepido, si può consumare anche freddo il giorno dopo.

Una valida alternativa ai fagioli dall’occhio sono i fagioli bianchi.